Read battement d ailes by Milena Agus Online

battement-d-ailes

«Sin magia la vida no es más que un espanto.» En la luminosa Cerdeña de Milena Agus, «Madame» (llamada así por su amor a Francia...) tiene un terreno a orillas del mar codiciado por los especuladores. Pero Madame, aunque sea pobre, no quiere vender, y con su actitud impide que las familias vecinas puedan hacer negocio. A pesar de esto, nadie puede dejar de quererla debido«Sin magia la vida no es más que un espanto.» En la luminosa Cerdeña de Milena Agus, «Madame» (llamada así por su amor a Francia...) tiene un terreno a orillas del mar codiciado por los especuladores. Pero Madame, aunque sea pobre, no quiere vender, y con su actitud impide que las familias vecinas puedan hacer negocio. A pesar de esto, nadie puede dejar de quererla debido a su generosidad y su ingenua resistencia. Esta historia, narrada por una vecina adolescente, es irónica y truculenta, fantástica y verdadera. Es también la historia de la extraordinaria sensibilidad del niño Pietrino, de la pasión por el jazz de un tenaz joven, de un padre cuya presencia es un rumor de alas... Y también es la historia de unos amores que avanzan a duras penas y de los sacrificios propiciatorios para mantenerlos en pie. Madame cree en la magia y la reparte con el objetivo de hacer más feliz a la gente, porque «sin magia... la vida no es más que un espanto», repite sin cesar....

Title : battement d ailes
Author :
Rating :
ISBN : 13456294
Format Type : ePub
Number of Pages : 202 Pages
Status : Available For Download
Last checked : 21 Minutes ago!

battement d ailes Reviews

  • Hayley
    2019-01-29 18:51

    Encore un livre de Milena Agus (toujours pas le plus célèbre: Mal de pierres toutefois!).Je l'ai nettement préféré au précédent, c'est indéniable: l'histoire est plus agréable, plus entrainante. J'aime toujours son style, la façon qu'elle a de se mettre dans la peau de jeunes filles et de manier un langage naif mais toujours teinté de violence, est très réussie à chaque fois.Toutefois, cette femme a-t-elle un problème avec le sexe?! Ses personnages n'ont jamais une sexualité "normale": c'est toujours sordide! Il semblerait qu'avec ses écrits, le sexe ne peut que être douleur, violence,malheur...je trouve cela assez agacant et triste à la fin.

  • una_sussa
    2019-02-03 17:34

    Un racconto delicato e profondissimo, nella sua semplicità, peccato per quelle improvvise scene alla Tinto Brass che trovo davvero sconfortanti. E sconfortante è, del resto, il poco amore di sé che possiede Madame, figura centrale della storia,una specie di Lupa verghiana alla rovescia.Sapori, odori, paesaggi, tradizioni, chiacchiere di Sardegna... magicamente presenti; e quel "vento", quelle "ali, sopra Tutto.

  • Dust is dancing in the space ✨
    2019-02-18 19:54

    A volte madame, per la mancanza d'amore, si sveglia nel cuore della notte, allora si ricorda che è sola e le sembra di soffocare, va a bere un bicchiere d'acqua, ma l'amore che non c'è le toglie l'aria.Ho pensato che io invento tante scene sull'amore e invece l'amore è una cosa per niente scenosa. Anche la magia sicuramente è molto più semplice di quanto crediamo. E anche Dio. E magari questo è davvero il miglior mondo possibile. Come quando il dottor Giovanni è venuto a cercare madame e l'ha baciata e si è messo a chiamarla Agnese, o il figlio dei vicini piangeva e poi rideva perché non si era accorto del cambio di stagione e a me sono arrivate finalmente le mestruazioni, o la nonna ha detto che lei era felice perché il nipote era stato l'unico a non prenderla per rincitrullita, o mamma e zia hanno deciso che la terra non si vende, o quando nella vita di Ariel è arrivata madame e con lei le gatte da amare, gli uccellini e le lucertole a cui dare la caccia. Ma soprattutto quando, con il cuore che mi batteva all'impazzata, ho chiesto a madame: "Ma Giovanni lo sapeva, prima di sposarti, che la terra l'avevi regalata a noi?" "Certamente! Perché non avrei dovuto dirglielo?" "Magico!" "Infatti una magia l'ho fatta. Ti ricordi la carta in cui era avvolto il bouquet da sposa che avevamo tirato in testa alla nonna dei vicini? Ci ho impacchettato il nastro con la registrazione del rumore del mare che ho regalato a Giovanni per Natale".

  • GONZA
    2019-02-04 00:48

    La storia, narrata in prima persona da un'adolescente, racconta un microcosmo sardo, un piccolo paradiso salvato dalle speculazioni edilizie dove vivono due famiglie con in mezzo Madame, amante del francese che si veste con i ritagli delle tovaglie e che grande peso avrà nella vita della ragazza. Suo nonno rimane per gran parte del romanzo non solo l'unica figura maschile, ma anche il miglior alleato di Madame per salvaguardare la costa sarda, l'unico che la riterrà non stramba, quanto piuttosto il prototipo dell'uomo del futuro, quello che si preoccuperà cioè più della natura che dei soldi o dei profitti. Le ali di babbo indicano i lenzuoli che si sollevano nella mente della ragazzina e che la portano a pensare che il padre, scomparso per debiti di gioco, sia morto ma che le sia sempre vicino, mentre la madre, che accanto le è davvero, vive in un costante stato di prostrazione indotto da una sindrome di affaticamento perenne. Altri personaggi si susseguono nella trama, quasi tutti amanti di madame, che la usano ma non l'amano, fino a quando arriverà qualcuno che la chiamerà con il suo vero nome: Agnese.

  • Tesla
    2019-01-18 16:45

    la genialita' di un pensiero: "Tuttavia la nonna dei vicini e' un umano importante, perche' ha il cervello talmente vuoto, ma vuoto, che e' la prova ontologica dell'esistenza di Dio.Infatti come farebbe, completamente senza cervello com'e', a camminare, parlare, esprimere pensieri e provare sentimenti, se non con l'anima? Quindi l'anima esiste. Quindi Dio esiste."

  • Orma
    2019-02-13 19:33

    Parte bene, lieve e delicato quanto basta per incuriosire. Poi però perde delicatezza e diventa inutilmente greve. Vabbè, ci ho provato.

  • piperitapitta
    2019-02-05 18:50

    gli manca qualcosa per essere bello come mal di pietre. non i paesaggi, quelli aspri e incantati della sardegna, non i profumi, forti e delicati, non i colori, accecanti e improvvisi, non gli stati d'animo, sempre sfaccettati e intensi. forse manca qualcosa nella struttura del romanzo, che cattura ma non decolla mai. a volte sembra quasi che milena agus si dimentichi che a narrare �� una ragazzina di quattordici anni e non lei in prima persona. ma una storia che termina con un punto interrogativo mi cattura sempre e mi ripaga di tutte le incertezze delle pagine precedenti.

  • Victoria
    2019-02-15 19:38

    Delightful warm-hearted story set in Sardinia told in the voice of a 14 year old girl. She observes her family and neighbours, their relationships, strengths and weaknesses, joys and sorrows. Bittersweet and gentle.

  • Hope N
    2019-02-15 17:35

    The narrative in this book is slow and descriptive, built around the characters and the landscape rather than plot, and it's well done. Milena Agus prose is beautiful and intriguing - no clichés here!

  • Alessandra Russo
    2019-02-17 16:55

    Ero partita male con questo romanzo, ma poi man a mano che riprendevo l'abitudine con il modo di scrivere della Agus già vista in Mal di Pietre ho trovato ben fatto questo piccolo romanzo rurale. Forse la fine poteva essere migliore, al pari con il resto.

  • incipit mania
    2019-02-19 00:35

    IncipitLa nostra posizione è 39° e 9′ a nord dell’equatore e 9° e 34′ a est del meridiano di Greenwich ...Ali di babbo incipitmania.com

  • Rita
    2019-01-31 23:55

    Ancora una storia deliziosa anche se sembra una variante del precedente Mal di Pietre

  • Marco Cerbo
    2019-02-17 21:38

    Un storia in Sardegna con personaggi monotematici e una trama che deve appoggiarsi sul sesso per reggere.

  • Agoaye Leblog
    2019-02-10 00:58

    Une lecture très fluide et agréable.Portée par des mots simples et un humour tendre, cette histoire décrit une vie de passion.

  • Marlène Moutenet
    2019-02-18 00:58

    Jolie écriture, contenu onirique très intéressant, mais il manque un je-ne-sais-quoi pour être vraiment abouti.

  • Lioba
    2019-02-15 00:35

    'Die Flügel meines Vaters' was supposed to be a quiet read - and it was. But not as beautiful as I expected. Not bad but somewhat boring.

  • Elly Elly
    2019-01-26 20:53

    La magia c'è stata quando l'ho finito...

  • Hyem
    2019-01-23 17:54

    J'ai préféré "Mal de pierres".

  • Fermina
    2019-02-08 22:57

    Merci Hyem:)

  • Theresa
    2019-01-18 21:34

    I was so excited when I found another of Milena Agus on the shelf at "Hill of Content". A little more depth by still a great story. I hope there's another one soon!

  • Nancy Rodriguez
    2019-01-25 17:39

    Sweet and simple. Le doy 3 porque no fue Agus capaz de hacerme sentir el sabor de los tomates ni la angustia de Madame. Es lectura ligera, pero la historia como tal es muy tierna.

  • Brigitte
    2019-01-29 19:44

    Encore une magnifique ode à la liberté et aux femmes...